PITTURA SU CERAMICA

 

La decorazione della ceramica viene effettuata su oggetti di porcellana o ceramica bianca già sottoposti ad una prima cottura e successivamente passati con la cristallina, quest’ultima conferisce all’oggetto l’aspetto liscio e lucido. Dopo essere stati dipinti vengono fatti nuovamente cuocere ad alte temperature per fissare il colore. Per questo viene detta tecnica del  terzo fuoco.

 I materiali occorrenti per avvicinarvi  a questa tecnica sono vari. Per iniziare procuratevi qualche piastrella di ceramica bianca liscia dove verrà preparato il colore. Colori in polvere per terzo fuoco (le tonalità più usate sono: rosso, giallo chiaro e giallo che va con il rosso, ocra, rosa, verde chiaro e verde scuro, verde acqua, azzurro, blu chiaro e blu scuro, marrone, nero,  e il fondente che va aggiunto ai colori per conferire un aspetto lucido). 1 spatola.  3 pennelli tondi (n.°0 – 1 – 3).  1 pennino.   Essenza grassa e trementina per miscelare i colori. Lavanda e Medium. Alcool per pulire la superficie dell’oggetto.  1 matita.  Gommapiuma per tamponare.  2 pompette e 3 barattoli di vetro, 1 per la trementina, 1 per l’acqua e 1 per l’acqua e zucchero che serve per fare i contorni del disegno con il pennino (l’acqua e zucchero si prepara miscelando 1 parte di zucchero con 1 parte di acqua).   Per la filettatura in oro affidatevi ad una persona esperta, generalmente la fanno presso il forno dove porterete a cuocere gli oggetti. 

 Prima di iniziare pulire sempre l’oggetto da decorare (per le prime volte usare oggetti senza bordi, piastrelle o piatti, perché più semplici da dipingere)  con l’alcool per togliere ogni traccia di grasso. A questo punto disegnare con la matita il soggetto che si vuole  riprodurre.

 Ora prepariamo il colore. Con la spatola deponete un po' di colore in polvere sopra la piastrella e aggiungete una piccola quantità di fondente. Sempre con la spatola aggiungete 2 o 3 gocce di grassa e poche gocce di trementina. Mischiate il composto fino a che non sia ben amalgamato. Se dovete tamponare aggiungete 1 goccia di lavanda che ritarda l’asciugatura del colore. Se il colore non è stato fatto in modo corretto potete ovviamente aggiustarlo. Se stendendolo con il pennello risulta polveroso aggiungete al composto 1 goccia di medium, se invece è troppo viscido aggiungete un po’ di polvere. Se volete passare i contorni del disegno a pennino preparate il colore con l’acqua e zucchero. Con la spatola deponete un po’ di colore sopra la piastrella e aggiungete 2 o 3 gocce di acqua e zucchero e qualche goccia di acqua. Amalgamate bene il colore. Ora con il pennino raccogliete un po’ di colore e passate il contorno del disegno.

Procedete ora alla decorazione stendendo con il pennello il colore. Una volta terminato fate asciugare e portate a cuocere. 

 

 

vai a sfogliare l'album